ARTICOLAZIONE TEMPORO MANDIBOLARE E N.O.T.

La Tecnica di Organizzazione Neurologica (Neural Organization Tecnique) è una tecnica di riequilibrio del corpo creata dal Chiroprata Americano Carl Ferreri.loop testa bacino per Articolo

In molte discipline Fisioterapiche ma soprattutto Osteopatiche e Craniosacrali si parla delle connessioni che esistono fra muscoli ed ossa del cranio e muscoli ed ossa del bacino. Si parla ma in nessuna disciplina al mondo si sono definite effettivamente queste connessioni.

Il Dottor Carl Ferreri è stato l’unico a studiare e a verificare delle precise connessioni fra Testa e Bacino.

Esse si possono riassumere come segue:

 

MANDIBOLA DESTRA - DURA MADRE Un test specifico che si usa nella NOT dimostra una connessione fra la mandibola destra ed il medio gluteo della gamba sinistra ed uno stress legato alla tensione sulla Dura Madre. La Mandibola Destra è connessa anche con aspetti emozionali delle persona.

 

MANDIBOLA SINISTRA - SQUILIBRIO GIUNTURA ILEO SACRALE corrisponde a quella che è chiamata Categoria II ad essa sono poi collegati 16 diverse tipologie di sublussazioni o di tensioni Testa/Bacino.

L’osso temporale è reattivo a l’osso iliaco e si corregge mediante delle stimolazioni sul processo mastoideo.

È inutile è insufficiente correggere il bacino se prima non si è corretto l’area cranica da cui si è creato il problema.  

La mandibola sinistra rappresenta anche una memoria di un dolore e si attiva ogni volta che il corpo assume la posizione che causava quel dolore.

 

ATM E DIGESTIONE L’Articolazione Temporo Mandibolare è la prima parte del corpo interessata dalla digestione del cibo, quando la bocca si muove per masticare diversi meccanismi si attivano per accogliere il cibo come i muscoli masticatori, i muscoli dello ioide, lo iato esofageo e la tendenza al reflusso. Nella NOT si ripristina anche l’equilibrio di apertura/chiusura che deve esistere fra i diversi passaggi degli intestini (cardias, piloro, sfintere di Oddi, valvola ileo cecale, e pieghe di Huston).

 

ATM E SQUILIBRI PELVICI Altro aspetto è la connessione che c’è fra il quadrato dei lombi, medio gluteo e muscoli addominali e l’equilibrio dell’area pelvica. Anche questo viene verificato e se trovato in squilibrio viene corretto in pochi e semplici passaggi.

Il corpo si difende come può quando ha uno stress. La difesa parte prima dal cervello che attiva i muscoli del cranio che agiscono di conseguenza sul bacino e a seguire, sulla colonna vertebrale.

 

N.O.T. è un programma completo di ripristino dell’equilibrio del corpo. I corsi base si sviluppano in alcuni fine settimana pratici dove si evidenziano e si correggono gli stress descritti sopra e molti altri. Un terzo corso solo teorico facilita l’operatore a comprendere appieno tutti i meccanismi della NOT.

Successivamente, per chi è interessato, viene affrontata ed equilibrata la parte biochimica che a causa dello stress potrebbe essere sbilanciata ed in specifico il sistema ormonale, immunitario e cardiaco.

Qui informazioni sul prossimo corso 

 

Aggiungi commento

Ogni commento è ben accetto purché non contenga volgarità o termini offensivi

Codice di sicurezza
Aggiorna