"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"

Stampa

La Kinesiologia Educativa (EDU-K) si occupa di migliorare l’apprendimento attraverso una maggiore integrazione emisferica.

Il movimento è la porta dell’apprendimento Paul E. DennisonBrain Gym Brain Gym and Me Kinesiologia educativa

Il pioniere di questo metodo è il pedagogo americano Paul Dennison che negli anni 60 iniziò a studiare e ad applicare su dei bambini con difficoltà di apprendimento questo fantastico metodo.

Una primo manuale per la kinesiologia fu fatto dall’australiano Phillip Crockford del quale ho frequentato i suoi due corsi in Italia dall’insegnante Italo Poma. 

Da questo poi ho frequentato il corso Integrazione Emisferica con Maurizio Piva e successivamente sviluppato e approfondito come Touch For Learning (1,2 e 3).

Tutti questi metodi derivano dall’educatore professionista Paul Dennisons e da sua moglie Gail Dennisons.

Dal primo metodo di Paul Dennison all’ultimo modo di fare la Kinesiologia Educativa di Maurizio Piva, le basi sono sempre le stesse. Il Touch For Learning integra molto l'uso del test kinesiologico ed altri studi portati avanti da Maurizio Piva.

Un concetto base che parte da Paul Dennison è l’equilibrio per essere ben predisposti a cambiare ossia essere in P.A.C.E. ossia Positivo, Attivo, Chiaro ed Energetico.

Attraverso dei pre-test (kinesiologici e non) si trovano quali aspetti non sono ancora integrati per raggiungere un obbiettivo.

Le successive correzioni sono dei movimenti fisici specifici per integrare l’area cerebrale in disarmonia.

Nel corso Brain Gym ci sono 26 esercizi suddivisi in tecniche per migliorare la LATERALITA’, la CENTRATURA e per la CONCENTRAZIONE.

Nel Touch For Learning si parte da semplici tecniche come nel Brain Gym per poi arrivare a tecniche molto complesse di dominanza emisferica.

Se vuoi seguire il percorso dei Touch for Learning ti consiglio vivamente di frequentare prima il Touch for Health 1 e 2.